Se all’inizio del processo di apprendimento linguistico fare delle traduzioni può aiutare ed è sicuramente un modo automatico per avvicinarsi a una linga straniera, in un secondo momento bisogna essere pronti a superare questo modo di approcciarsi e cominciare a ricordare espressioni e frasi direttamente nella lingua target.

Oggi vorrei parlarvi di alcune espressioni molto usate in inglese che quando vengono tradotte in modo letterale risultano forzate e diciamo inusuali per un madrelingua italiano. Sto parlando della costruzione to get + adjective.

In inglese si usa get con un aggettivo con il significato di become. Se si cade nell’errore di tradurre become con diventare il risultato sono espressioni di questo tipo: diventare malato, diventare stanco ecc… che non sono sbagliate grammaticalmente ma non sono ciò che un italiano direbbe.

In italiano dobbiamo usare dei verbi specifici. Allora vediamo come “ripensare” alcune espressioni comunissime e utilissime per esprimersi. Si noti che molti verbi sono riflessivi:

  • to get sick > ammalarsi
  • to get bored > annoiarsi
  • to get interested > interessarsi
  • to get tired > stancarsi
  • to get better > migliorare

Facciamo alcuni esempi:

  • Mi sono ammalata due volte lo scorso anno – I got sick twice last year
  • Di solito suo figlio si annoia nei musei – Her son gets usually bored in museums
  • Samuele si interessa di arte – Samuele gets interested in art
  • Ci siamo stancati troppo alla maratona – We got too tired at the marathon
  • Miglioro giorno dopo giorno – I get better day by day

Ho trovato però un’espressione in cui anche noi italiani usiamo il verbo diventare con un aggettivo:

to get old > diventare vecchio (esiste anche il verbo invecchiare ed è usato correntemente).

Teacher Silvia

about me

I live in a town near Rome, the city that I love for its special atmosphere and its unique soul. I lived in another fantastic city, London, for five years and it was an incredibly enriching experience that I will never forget. I have in-depth experience teaching Italian as a Second and Foreign Language both in person and online. I graduated from La Sapienza University in Rome with degrees in Italian Language and Literature and I recived the DITALS Certification in Teaching Italian as a Second and Foreign Language from the University of Siena. I have taught Italian as a Second Language since 2003 in various contexts: intensive standard Italian courses, individual tcourses, CELI and CILS exam preparation courses, business courses and online courses via live video calls. I have extensive experience in teaching adults of different ages, backgrounds and levels of competence. I’m passionate about my work because I love my native language and I also love the fact that people find Italian and Italy so interesting and beautiful. I think learning a foreign language is an exciting and challenging way to travel across a culture while enjoying yourself along the way.

Start your journey

“Learning another language is like becoming another person”.

Haruki Murakami

Copyright 2017, monica. All Right Reserved.